Linuxday – Sabato 27 Ottobre 2007

Il LinuxVar organizza il LinuxDay il 27 ottobre 2007 presso la sede dell’Università dell’Insubria di Varese in via Ravasi.
Il LinuxDay vuole essere un’occasione per far conoscere al grande pubblico il sistema operativo Linux e il software libero.
In particolare, quest’anno il LinuxVar coglie l’occasione per conoscere gli studente universitari di Varese e presentare loro alcuni progetti di software libero.

La manifestazione consiste in alcuni seminari tecnici di vario livello e in stand dove poter toccare con mano Linux.
Chiunque alla fine della manifestazione saprà installare Linux sul proprio computer.

La manifestazione inizia alle ore 10.00 e finisce alle ore 18.00.

La Locandina.

Come raggiungerci


Visualizza mappa ingrandita

Seminari

Il LinuxVar organizza per il LinuxDay undici seminari. I seminari sono sia per persone che vogliono iniziare a usare Linux sia per persone che vogliono approfondire la propria conoscenza informatica.

Aula 1

OrarioTitoloRelatoreLivello
10.00 (1h)Introduzione a Open source/FreeSoftware/LinuxLV – Pipex e AladinoSemplice
11.00 (2h)Installazione di GNU/Linux e IntroduzioneLV – Memphis4 && SnowBSemplice
14.00 (1h)Primi passi & OpenCDLV – Pipex & GiognomeSemplice
15.00 (1h)IPCOP Firewall linux a portata di utenteLV – Memphis4Semplice
16.00 (1h)Common Language Infrastructure (CLI)PoliMICampanoni SimoneAvanzato
17.00 (1h)IPv6LV – BucciaAvanzato

Aula 2

OrarioTitoloRelatoreLivello
10.00 (1h)/dev/null
11.00 (1h)LTSP e EdubuntuLV – LorenzoAvanzato
12.00 (1h)/dev/null
14.00 (1h)(ri)compilazione del kernelUniInsubriaPaola VillaMedio/Avanzato
15.00 (1h)VoIP AsteriskLV – E-NigmaAvanzato
16.00 (1h)GnuplotLV – Aladino e RevoltekAvanzato
17.00 (1h)/dev/null

Introduzione Open Source, FreeSoftware, Linux

Dietro a Linux cosa c’é? Un azienda, un gruppo di sognatori idealisti?
Che cos’è il software libero? Questa lezione vuole dare una risposta a queste domande. Verrà illustrato il cd “OpenCD” che è una raccolta di programmi liberi per il sistema operativo Microsoft Windows. OpenCD viene creato e aggiornato da volontari – studenti del Politecnico di Torino.
Possibilità di fare in tempo reale una copia di questo cd.

Installazione di GNU/Linux e Introduzione

Questa è la lezione classica del LinuxDay organizzato dal LinuxVar. In due ore si mostra come installare Linux. Poca teoria e molto pratica: si prende un computer con Windows, si allargano, restringono le partizioni e se ne creano di nuove e si fa partire la procedura di installazione. Alla fine della cottura: un pc dual boot con Windows e Linux.

Primi passi

Usare un sistema operativo diverso da quello che si è sempre usato può creare qualche problema e disorientamento.
Questa lezione aiuta a superare questi primi momenti iniziali difficili.

IPCOP Firewall linux a portata di utente

IPCop è una distribuzione pensata per la realizzazione di efficaci firewall usando Linux e macchine economiche.
IPCop è caratterizzata da un nocciolo sviluppato direttamente dal gruppo di IPCop e un gran numero di Add on sviluppati da persono esterne. L’uso di questi Add on permette di adattare IPcop alle più svariate esigenze. Per maggioriori informazioni potete consultare la pagina del nostro sito.

Common Language Infrastructure (CLI)

Il seminario vuole far conoscere una interfaccia comune di sviluppo open source, detta Mono. Il progetto Mono fornisce gli strumenti di sviluppo per applicativi .NET client e server in Linux, Windows, Solaris, Mac OS e Unix.

IPv6

L’IPv6 è la versione 6 del classico indirizzo IP, la versione successiva alla versione 4. Quando navighiamo usiamo, tranne rari casi, un indirizzo IP versione 4. Questa versione esiste da oltre vent’anni e dopo, una gloriosa storia, sta mostrando i suoi limiti. La versione 6 è quella che la sostituirà. Tutto è pronto, ma non si sa quando l’IPv6 verrà usato dal grande pubblico. Questa lezione è uno sguardo su come sarà internet nei prossimi 20 anni.

LTSP e Edubuntu

LTSP è un acronimo per Linux Terminal Server Project. www.ltsp.org
Il progetto di LTSP permette di avere una rete di computer, client, che usano un unico computer, server, che si addossa gran parte del carico del lavoro. Questo fa si che LTSP permetta di usare come client computer scarsi e poco costosi con un risparmio economico sull’hardware. In pratica, chi usa un computer client usa il server e condivide le sue risorse.
Questa soluzione può essere valida in ambiente scolastico per creare un’aula informatizzata.

Sfruttando le caratteristiche di LTSP è nata Edubuntu, la versione della famiglia Ubuntu pensata per la scuola e per ambienti educativi.
Creare una rete una rete con Edubuntu è semplice: basta configurare il server. Il client non ha bisogno di alcuna configurazione: al momento del boot riceve dal server la configurazione. Il client non ha bisogno nemmeno del’hard disk: tutti i dati risiedono sul server e il client riceve solo lo stretto necessario via rete. Il seminario spiega come funziona Edubuntu e quali sono le sue potenzialità.

A complemento di questo seminario c’è una stand dedicato a Edubuntu .

Gnuplot

Gnuplot è un programma per disegnare grafici di funzioni matematiche sia in 2D che 3D. Nel seminario si spiegheranno i comandi base.
Per maggiori informazioni si può consultare il sito ufficiale: www.gnuplot.info.

(ri)compilazione del kernel

Compilare un software significa trasformare il codice sorgente in codice binario, da un codice leggibile dall’uomo in un pseudo linguaggio in codice binario (10101…) leggibile dal computer.
Compilare il kernel significa trasformare il codice sorgente del kernel in codice binario.
Il kernel è la parte più interna del sistema operativo. Quindi, ricompilare il kernel significa creare la parte più interna, il nocciolo, del proprio sistema operativo.

L’operazione è completamente automatizzata, ma occorre scegliere quali opzioni selezionare e quali non selezionare per creare un kernel adatto alla propria macchina e alle proprie esigenze.

La lezione è un viaggio tra i segreti del kernel per avere un kernel adatto alla proprie esigenze. Ma non solo, è anche l’occasione per conoscere a fondo Linux.

VoIP Asterisk

Asterisk è il motore di telefonia open source leader a livello mondiale.
Asterisk può essere usato come centralina telefonica.

Per maggiori informazioni www.asterisk.org/.

Stand

Linux non è solo teoria, ma pratica. Soprattutto pratica! Proprio il bello di Linux è poter mettere mano senza alcuna restrizione. Con gli stand si vuole far toccare con mano i computer su cui gira Linux e far vedere progetti di software libero.

Installa Linux sul tuo computer!

Durante la giornata si può installare Linux sul proprio computer con l’aiuto di persone dello STAFF. Per poter usufruire di questo servizio occorrono le seguenti condizioni:

  1. computer funzionante
  2. computer non troppo vecchi (Non facciamo miracoli)
  3. backup di tutti i dati, se il pc contiene dati importanti.

Libreria informatica

Quale modo migliore di imparare se non leggere un buon libro su Linux e/o sul software libero per avvicinarsi a questo “strano mondo informatico”
Saranno presenti numerosi libri di informatica per tutti coloro che vogliono imparare in maniera semplice ad installare/usare GNU/Linux e per sapere la “storia” del mondo OpenSource.

Burning Station

Volete un cd con l’ultima versione della distribuzione che volete provare?
La burning station ve lo sfornerà in pochi minuti. La Burning station è un progetto sviluppato dal LinuxVar per i vari LinuxDay. Saranno dedicati un paio di computer fissi con masterizzatore, più un portatile per controllare il tutto. Per sapere l’elenco dei software, dei manuali e di altro materiale disponibile consultate questa pagina.

LinuxVar Party

Sarà disponibile una piccola LAN party dove si potrà giocare a OpenArena, pacchetto opensource stand-alone del famoso Quake III Arena licenziato sotto GPL. Bieffetech e LinuxVar metteranno a disposizione macchine col gioco installato. Per tutti coloro che vogliono giocare col proprio portatile, basta munirsi del gioco.

Sponsor

  • Bieffetech fornisce postazioni per il LinuxVar Party , Castelletto Sopra Ticino (NO) Telefono +39-0331-920541